Excite

Ultima giornata del Sei Nazioni, Italia vs Francia

Il Sei Nazioni è giunto al termine. Sabato 21 e domenica 22 si giocherà l’atto finale di questa manifestazione che anche quest’anno non ci ha visti protagonisti, ma che nonostante le sofferenze sportive ci ha fatto divertire, che è sempre la cosa più importante.

Sabato 21 tocca all’Italia che dovrà affrontare la Francia, anche lei fuori dai giochi che contano, e sarà almeno speriamo, l’occasione per vedere una bella Italia, magari in meta, magari vincente. Intanto Nick Mallet ha comunicato la formazione che scenderà in campo al Flaminio di Roma, per la partita comunque valida per l’assegnazione del “trofeo Garibaldi”, confermando interamente il XV titolare e la panchina visti a Roma la settimana scorsa contro il Galles.

C’è comunque un bel record da festeggiare per due giocatori italiani, Mirco Bergamasco e Salvatore Perugini, che conserveranno sabato i rispettivi ruoli di primo centro e pilone sinistro, che raggiungono il traguardo di trentasei partite disputate nel 6 Nazioni, diventando così i due Azzurri con il maggior numero di presenze nel Torneo, mentre Mauro Bergamasco e Marco Bortolami, alla settantaquattresima partita internazionale, raggiungono Diego Dominguez al quarto posto nella classifica dei più presenti in Nazionale.

Passando invece alle zone alte della classifica sarà decisivo per l’assegnazione del torneo la partita tra Irlanda e Galles, rispettivamente prima e seconda in classifica con 8 e 6 punti. Il Galles è ancora in gioco, anche se l’impresa è titanica. Non basterà infatti vincere , ma dovrà vincere facendo almeno 13 punti in più dell'Irlanda, fatto che non accade dal 1985, quando vinse a Cardiff, proprio contro l’Irlanda per 23 a 9.

Ultima giornata da non perdere, tra sabato e domenica, ci si giocherà l’onore e la vittoria.

Questa la formazione dell'Italia per il trentesimo scontro diretto contro la Francia: 15 Andrea Marcato (Benetton Treviso, 15 caps), 14 Giulio Rubini (Overmach Cariparma, 2 caps), 13 Gonzalo Canale (Clermont-Auvergne, 46 caps), 12 Mirco Bergamasco (Stade Francais, 60 caps), 11 Matteo Pratichetti (Cammi Calvisano, 16 caps), 10 Luke McLean (Cammi Calvisano, 7 caps), 9 Paul Griffen (Cammi Calvisano, 41 caps), 8 Sergio Parisse (Stade Francais, 61 caps) - capitano, 7 Mauro Bergamasco (Stade Francais, 73 caps), 6 Alessandro Zanni (Cammi Calvisano, 30 caps), 5 Marco Bortolami (Gloucester RFC, 73 caps), 4 Santiago Dellapè (Toulon RC, 56 caps), 3 Carlos Nieto (Gloucester RFC, 35 caps), 2 Leonardo Ghiraldini (Cammi Calvisano, 18 caps),1 Salvatore Perugini (Stade Toulousain, 59 caps).

A disposizione: 16 Franco Sbaraglini (Benetton Treviso, 1 cap), 17 Martin Castrogiovanni (Leicester Tigers, 58 caps) 18 Carlo Antonio Del Fava (Ulster, 36 caps), 19 Josh Sole (MPS Viadana, 37 caps), 20 Pablo Canavosio (MPS Viadana, 24 caps), 21 Luciano Orquera (Brive, 13 caps), 22 Roberto Quartaroli (Overmach Cariparma, 1 cap).

    Queste le partite in programma per la 5° giornata del Sei Nazioni:
  • Sabato 21 Marzo: 14:15 Italia - Francia Stadio Flaminio
  • Sabato 21 Marzo: 16:30 Inghilterra - Scozia Twickenham
  • Domenica 22 Marzo: 18:30 Galles - Irlanda Millennium Stadium

    Questa la classifica prima dell’ultima giornata del 6 Nazioni:
  • Irlanda - 8 punti
  • Galles - 6 punti
  • Francia - 4 punti
  • Inghilterra - 4 punti
  • Scozia - 2 punti
  • Italia - 0 punti

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017