Excite

Us Open, Federer e Djokovic in semifinale

Poteva essere lo scoglio insormontabile proprio come lo è stato in passato, ma questa volta agli Us Open anche Robin Soderling, che di mestiere fa la ‘bestia nera di Federer’, si è dovuto arrendere alla svizzero n°2 del mondo che è così arrivato alle semifinali dopo aver liquidato lo svedese per 6-4 6-4 7-5. Il match è bello, Soderling attacca con veemenza, ma il punto è che Federer è troppo sicuro di sé e questo match lo sente in pugno: anche nel finale dove si avverte la stanchezza gioca al gatto con il topo e con due ace di file chiude il match.

Ed ora a Flushing Meadows le cose si fanno veramente serie, perchè il prossimo avversario di re Roger sarà il n° 3 del mondo Novak Djokovic che allo stesso modo, e di certo con minor sforzo, si è imposto ai quarti contro il francese Gael Monfils per 7-6 6-1 6-2 in 2 ore e 24 minuti. Match insolito farcito di tanti errori che qualcun altro non avrebbe perdonato, ma la differenza fra i due in campo era netta e alla fine la spuntata il serbo. Per Djokovic ora è il momento della verità, qui negli States contro Federer ha sempre perso (nel 2007 in finale, nel 2008 e 2009 in semifinale), sarà la volta buona del riscatto?

A questo punto mancano solo gli ultimi due quarti maschili, nel pomeriggio di oggi quello tra Wawrinka e Youzhny, in serata quello tra Nadal e Verdasco, mentre domani cominceranno le semifinali femminili con le sfide Clijsters-Williams e Zvonareva-Wozniacki: il gioco si fa duro.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019