Excite

Us Open, fuori tutti tranne Pennetta e Schiavone

Prima giornata disastrosa agli Open degli Stati Uniti per gli azzurri che, fatta eccezione per Flavia Pennetta e Francesca Schiavone, sono già tutti fuori.

La brindisina Flavia si è imposta nel 2° set in cui ha fatto la differenza con un break al 7° game, con un secco 6-0, 6-4, sulla rumena Edina Gallovits, accedendo al secondo turno dove l’attende troverà l'indiana Sania Mirza con cui è avanti 3-2 nei precedenti. Francesca Schiavone ha invece liquidato la pratica Yvonne Meusburger con un 6-1, 6-2 nella quiale l’austrica ha avuto ben poco da dire, ora ci sarà per lei svizzera Stefanie Voegele che ha superato in 3 set un'altra azzurra Alberta Brianti: 6-7 (10), 6-1, 6-3.

Tutto il resto uno sfacelo. Innanzitutto gli uomini, fuori Seppi e Bolelli, e ultimamente questa frase la si legge ogni volta che comincia un torneo, quasi andassero li a timbrare un cartellino, eppure gli avversari, seppur forti, potevano essere battuti: tedesco Phillipp Kohlschreiber che liquida l’altoatesino per 6-0 6-4 6-4, mentre Radek Stepanek spazza letteralmente il bolognese Bolelli con un triplo 6-4. Fuori anche Potito Starace eliminato dallo svizzero Marco Chiudinelli in 7-6 (7/3), 7-6 (7/2), 6-0.

Per le donne invece si è detto della Brianti, ma non è l’unica a cadere infatti la pattuglia azzurra perde anche Eilsa Camerin, sconfitta per 6-3, 6-4 all'ungherese Melinda Cznik, ed è un peccatro perché la veneta ha messo in mostra del buon tennis.

Avanti subito i big presenti. Roger Federer e Serena Williams pasteggiano con Devlin Britton (6-1, 6-3, 7-5) e Alexa Glatch (6-4, 6-1), mentre fa un po’ più fatica Venus Williams contro la russa Vera Dushevina, alla fine comunque battuta per 6-7(5) 7-5 6-3.

E gli Us Open continuano.

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017