Excite

Vale non ha mezze misure: “O me o Lorenzo!”

Tra prime donne la convivenza è difficile, specie se poi di c’è mi mezzo Valentino Rossi: pare infatti chea notizia del quasi divorzio tra Rossi e Yamaha sia più che mai ufficiale, e dato che di smentite ancora non ne sono arrivate da nessuna parte, c’è da stare bene all’erta.

Valentino si è infatti confidato ai microfoni della Bbc e ora che la stagione 2009 è finita, e lui è campione, di nuovo, è finito anche il tempo delle mezze parole, ed il messaggio è chiarissimo, alla Yamaha, a Lorenzo, ma soprattutto alla Ducati: "Ho una buona offerta da parte della Ducati e la Yamaha deve prendere una decisione. Devono rispettarmi un po' di più. Devono decidere se vogliono me o Jorge".

Punto e basta. Che Valentino covasse qualcosa è già noto da tempo, ma così diretto non lo è mai stato, forse anche perché provocato dalle parole di Masao Furusawa, direttore di Yamaha Racing, che ha riconosciuto l’importanza di Lorenzo all’interno del team, in maniera per Vale troppo marcata, e così non va: "Non sono sicuro al 100% se rimarrò alla Yamaha, dipende da cosa accadrà l'anno prossimo - ha aggiunto Vale -. Dipende dalle mie prove, dalla lotta con Jorge Lorenzo e dalla decisione della Yamaha per il 2011. Io potrei cambiare moto, correre per la Ducati e provare a vincere il Mondiale con una moto italiana. Questo costituirebbe una grande motivazione".

Certo è che Vale alla Yamaha ci sta bene, tanto da pensare di chiudere qui la sua carriera, ma a mali estremi, estremi rimedi: "l'amore tra me e la Yamaha, il nostro rapporto, è qualcosa di speciale. Non vorrei tradire la Yamaha, per me è importante finire la carriera qui così come lo è per loro".

Insomma neanche il tempo di finire la stagione che già le prime indiscrezioni hanno scosso l’ambiente in maniera prepotente, così prepotente che Stoner è già pronto a dividersi il box con il Dottore, anche se pure qui la storia non sarebbe semplice. In attesa di novità la Moto Gp va in ferie, per sapere cosa accadrà a questo punto non rimane che aspettare.

 (foto © LaPresse)

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017