Excite

Valentino 100 vittorie e non sentirle...Spettacolo!

Che spettacolo, che moto, che uomo! Valentino Rossi ha fatto 100, ha vinto, o meglio dominato il Gp Assen dal primo giro all’ultimo, mettendosi subito dietro tutti e non facendogli vedere altro che i titoli di coda. E i titoli di coda in tutti i sensi, quei titoli che a fine gara hanno ricordato a tutti perché lui è li e gli altri sono dietro, ben 100 foto di ogni vittoria, che messe in fila fanno uno striscione di 10 e più metri.

La gara è stata più che altro un conto dei tempi giusto per determinare a chi dovesse spettare il giro veloce traVale e Lorenzo, anche perchè Stoner, fisicamente a terra, è già stato bravo nel riuscire a conservare la terza posizione davanti a Colin Edwards, quarto dopo il ducatista, Chris Vermeulen, James Toseland e Randy de Puniet, tutti autori di una gran gara fatta di sorpassi e sportellate.

Ma il punto è che tutto lo spazio oggi, come spesso accade, è dedicato tutto al Dottore, che CLICK, ha scattato anche la sua 100esima foto proprio li, ad Assen, vicino a quel numero a due zeri che ieri non è mai stato così bello: "Mi godo questo momento - spiega Valentino - cento vittorie sono importantissime e per questo risultato devo ringraziare tutti: i miei amici, la mia famiglia e la mia squadra, la Yamaha, perchè ho una moto che fa paura. Restare al top per tutto questo tempo è fantastico,speriamo di vincere ancora un po'...".

Non dimentichiamoci poi la moto, sua unica compagna di sempre, prima in 125, poi in 250, li con lui a godere della vittorie, la Honda prima e la Yamaha poi, tutti bolidi che in mano sua diventano qualcosa di speciale, perché Vale è come re Mida, ciò che tocca diventa oro.

Quella di ieri era infondo una festa annunciata, così bella che, a parte Stoner che corso in infermeria dopo il Gp, tutti si sono goduti, compreso lo stessoLorenzo, che ha capito di essere stato battuto da un fenomeno che in cuor suo spera di eguagliare e che di sicuro prende a modello: “Ho provato a stare dietro a Rossi, ma poi ho pensato al cuore di sua nonna e ho tolto il gas. Io cento vittorie? – continua Jorge - Certo, alla playstation”.

"Le tre più belle – racconta Valentino a fine gara aprlando dei suoi 100 successi – sono Welkom 2004, la prima con la Yamaha, quella del duello con Biaggi, Laguna Seca 2008, dove ho cambiato la storia della stagione mettendomi dietro Stoner e, naturalmente, quella di due settimane fa a Barcellona", ma c’è ancora qualcosa da fare, prendere Agostini a 122: "E' uno stimolo, ma non può essere l'unico. Tra un anno deciderò cosa fare. Se dovessi decidere adesso sceglierei di continuare almeno altri due anni oltre questo. Vediamo.122 vittorie è un obiettivo davvero difficile. Per un po' Ago può stare tranquillo".

    Ordine d'arrivo:
  • 1. Valentino Rossi (ITA/Yamaha) in 42:14.611
  • 2. Jorge Lorenzo (ESP/Yamaha) a 5.368
  • 3. Casey Stoner (AUS/Ducati) 23.113
  • 4. Colin Edwards (USA/Yamaha) 29.114
  • 5. Chris Vermeulen (AUS/Suzuki) 33.605
  • 6. James Toseland (GBR/Yamaha) 39.347
  • 7. Randy de Puniet (FRA/Honda) 39.543
  • 8. Toni Elias (ESP/Honda) 39.774
  • 9. Nicky Hayden (USA/Ducati) 39.823
  • 10. Loris Capirossi (ITA/Suzuki) 40.673
  • 11. Alex de Angelis (RSM/Honda) 46.010
  • 12. Marco Melandri (ITA/Kawasaki) 57.777
  • 13. Sete Gibernau (ESP/Honda) 1:05.366
  • 14. Niccolo Canepa (ITA/Ducati) 1:09.897
  • 15. Yuki Takahashi (JPN/Honda) 1:09.930
  • 16. Gabor Talmacsi (HUN/Honda) 1:25.099

    Classifica mondiale:
  • 1. Valentino Rossi (ITA/Yamaha) 131 punti
  • 2. Jorge Lorenzo (ESP/Yamaha) 126
  • 3. Casey Stoner (AUS/Ducati) 122
  • 4. Andrea Dovizioso (ITA/Honda) 69
  • 5. Dani Pedrosa (ESP/Honda) 67
  • 6. Colin Edwards (USA/Yamaha) 67
  • 7. Loris Capirossi (ITA/Suzuki) 55
  • 8. Marco Melandri (ITA/Kawasaki) 54
  • 9. Chris Vermeulen (AUS/Suzuki) 53
  • 10. Randy de Puniet (FRA/Honda) 51
  • 11. James Toseland (GBR/Yamaha) 39
  • 12. Toni Elias (ESP/Honda) 31
  • 13. Alex de Angelis (RSM/Honda) 30
  • 14. Mika Kallio (FIN/Ducati) 26
  • 15. Nicky Hayden (USA/Ducati) 26
  • 16. Niccolo Canepa (ITA/Ducati) 12
  • 17. Sete Gibernau (ESP/Honda) 12
  • 18. Yuki Takahashi (JPN/Honda) 9

Guarda il video dell’ultimo giro e la celebrazione delle 100 vittorie di Valentino Rossi

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017