Excite

Valentino Rossi al Chiambretti Night: ‘La Canalis non me l’ha data’

Venerdì e sabato sera in seconda serata c’è il Chiambretti Night e, parlando di numeri 1, non poteva certamente mancare Valentino Rossi che ha messo in piedi il suo solito show parlando a 360° di tutto il suo mondo, e facendolo come spesso accade con il sorriso sulle labbra, naturlamente provocato da Piero Chiambretti che non gliele manda a dire appena entrato in studio: ‘Ma come ti sei conciato? Sei vestito peggio di Simoncelli..!’.

Valentino Rossi in visita alla Ducati a Borgo Panigale

Dicevamo, dopo la registrazione ci è concessa qualche anticipazione, le cose più interessanti diciamo, e tra queste non poteva non esserci subito qualche aggiornamento sul futuro: ‘Quando sarò più vecchio, a 40-42 anni spenderò la mia pensione in Superbike...’ ed il suo presente in Ducati - Erano tanti anni che ci stavo pensando e questo credo sia stato il momento giusto per venire qui’.

Tutto Valentino: leggi tutto quello che c’è su Excite sul Dottore

Il dolore poi, una sensazione con la quale Rossi non aveva mai convissuto, e che nel 2010 lo ha accompagnato per tutta la stagione, tirandolselo fino ad adesso dopo l’operazione: ‘La spalla mi fa ancora male però il dottore ha detto che è il tendine del bicipite che non è sceso dove doveva andare. Per quanto riguarda tibia e perone invece, sono ossa simpatiche che in poco tempo si riattaccano invece la spalla... E’ importante per cercare di non esagerare. Il nostro limite di paura è un po’ più alto, dicono che cado poco e mi faccio male poco ma non è vero che so cadere bene, è solo questione di culo... ’.

Valentino si è presentato in studio con la sua attuale fidanzata Marwa, e naturalmente la questione si è messa sul ridere quando gli hanno dato dello ‘sciupafemmine’, ricordando il breve e presunto flirt con Elisabetta Canalis del 2007: ‘Non è vero che ho così tante donne e poi sto attento... Posso confermare che non me l’ha data!’.

Ospiti a sorpresa anche per il fenomeno di Tavullia, prima telefona Jovanotti: ‘Ti ho telefonato perchè adesso la chiamata in diretta va di moda. Quando parlo di Valentino, mi commuovo, è veramente una grande persona. E’ un manico pazzesco, lo vedi in un giorno di neve in montagna con una moto di enduro e poco dopo sale su una 125 diventa un pischello senza macchine fotografiche o reporter al seguito e si impenna solo per il piacere e il divertimento di andare in moto. E’ un’emozione ogni volta’; e poi nientemeno che Vasco Rossi: ‘Per me lui è una libidine vivente, è il più grande di tutti i campioni, il migliore’.

Per concludere poi non si poteva non parlare dei suoi rivali: ‘Stoner è il favorito per questo mondiale che sta per iniziare, ma lo dico anche per portargli un po’ sfiga. A Stoner do’ 10 in velocità e talento, un po’ meno in tattica e furbizia. E’ un matto che spesso ripete gli stessi errori. Lorenzo è un grande perchè riesce a mettere d’accordo tutti, sta antipatico a tutti, non è intelligente, è furbo. Merita 9,5. Hayden e’ forte e veloce, è il mio compagno quindi sarà il mio primo avversario, merita 8. Simoncelli merita 8,5, deve ancora dimostrare tanto, ha una Honda molto veloce e ci darà certamente del filo da torcere’.

Non perdetevi lo spettacolo per intero dedicato al n°1, che più n°1 non ce n’è!

Foto: tvblog.it

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018