Excite

Valentino Rossi compie 30 anni

Auguri Valentino. Oggi è il compleanno di quello che probabilmente la storia ricorderà come il più grande Campione di tutti i tempi in sella ad una moto, e ormai che gli anni sono 30, a lui piace reinventarsi tutto nuovo dopo il disastro del 2007, ma anche questo fa parte dell’essere Campione.

In un’intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport, il Campione, mostra di essere cresciuto, maturato, di vivere meglio il suo essere il numero 1, anche se sulla moto lui ci mette solo il 46, ora che gli anni sono 30 anche i traguardi della vita sono diversi.

Guarda le immagini dell’ultima vittoria al Mugello di Valentino

"Questo è un traguardo importante – comincia Valentino - Quando avevo 20 anni e vedevo uno di 30 pensavo "guarda quello lì, ormai è vecchissimo". Invece fortunatamente, forse per quello che faccio, per il mio lavoro, per la mia vita, non mi sento molto cambiato. Però ho 30 anni..."

C’è spazio anche per parlare dei progetti futuri, specie del progetto più importante, ovvero la famiglia "Sono contento della mia vita, - continua - contentissimo della mia carriera, di dove sono riuscito ad arrivare. Ho ottenuto grandi risultati, tagliato traguardi fantastici. Le cose importanti della vita, invece, ancora non le ho realizzate, non ho fatto figli, una famiglia. Ma va bene così, ho tempo per farle".

Neanche a dirlo, parlando di figli, a Vale piacerebbe avere un maschietto, che sicuramente salirebbe presto in moto ma “non mi dispiacerebbe nemmeno avere una femmina: ma lei non correrebbe in moto, anche perché le femmine decidono loro cosa vogliono fare. Se dovesse essere un maschio mi piacerebbe che corresse in moto".

Vale trova anche il tempo di parlare del 2007, un anno che lo ha visto implicato in una brutta storia con il fisco che lo ha deconcentrato molto in un Mondiale dove non ha brillato, vicenda della quale ora riesce a trovare alcuni aspetti positivi "Una cosa che mi è piaciuta molto, - dice il fenomeno - dopo il casino dell’estate 2007, è stata riuscire a riorganizzare la mia vita come Valentino e anche come pilota esattamente come volevo io. Poter lavorare con la gente che volevo io. Stimolante".

Infine si parla di regali e la domanda è scontata, tutti infatti si chiedono cosa può desiderare un ragazzo, ops…un uomo ormai come lui, che dalla vita ha avuto probabilmente tutto, e anche la risposta è l’unica che ci può aspettare “sarò banale, magari questo Mondiale... ". Dalla redazione di Excite, in attesa di farci godere ancora in sella alla tua Yamaha, tanti auguri Vale!

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017