Excite

Valentino Rossi: ‘Sogno di diventare papà’

Sogno di diventare papà’. Tra le cose che abbiamo sentito dire a Valentino Rossi fin’ora, questa sorprende meno del passaggio in Ducati. Eppure sì, pare che proprio questo sia uno dei prossimi desideri del Dottore che sembra proprio aver voglia di iniziare un’avventura tutta nuova, come ha confessato nell’intervista che sarà trasmessa domani alle ore 00.30 su Italia 1, nel nuovo appuntamento con ‘Studio Sport XXL - la top ten della settimana’.

Se infatti da una parte ci si possa sbizzarrire sui nomi (‘Desmo’ fosse maschio, ‘Rossa’ fosse femmina…), Valentino sembra essere convinto che anche per Peter Pan sia arrivato il momento di crescere, anche se prima c’è qualche altro pensiero ad occupare i pensieri del futuro prossimo di Valentino, neanche a dirlo la Ducati.

Sì perché le aspettative sono tante, come conferma lui stesso: ‘Alla Ducati sarà più dura che in Yamaha, perchè tutti si aspetteranno la vittoria già all'esordio – continua Valentino nell’intervista - La benzina che mi fa andare avanti? La passione e arrivare primo, ma non è soltanto vincere che mi dà la felicita. Quando è una giornata speciale, lo sento dal mattino, ma vivo di dubbi’.

Ma non basta ancora perché qualche perla la doveva regalare e allora eccola servita parlando dei suoi avversari, quello storia e quello di oggi, uno campione Superbike, l’altro Moto Gp: ‘Nel 2010 hanno vinto Lorenzo e Max Biaggi, peggio di così non poteva andare’. Infine l’Inter la suia squadra del cuore: ‘Mi ha regalato le più grandi soddisfazioni sportive di quest'anno solare. Mourinho mi piaceva molto, ma Benitez si sta rivelando molto intelligente. Ibrahimovic? Non sono un nostalgico. Comunque anch'io una volta ho chiesto al presidente del Barcellona di darci Messi’.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019