Excite

Valentino Rossi su Stoner: "Mi odia da Laguna Seca 2008"

  • Facebook

Casey Stoner? Un rancoroso. Valentino Rossi non le manda a dire e come al solito senza peli sulla lingua ne dice quattro all'australiano due volte campione del mondo e fresco di ritiro a soli 27 anni.

Laguna Seca 2008, guarda il video

"Casey Stoner ha incominciato ad odiarmi da Laguna Seca 2008. Sono 4 anni che non smette di riferirsi a quella gara. Allora non era abbastanza uomo per capire che aveva semplicemente perso. Sta di fatto che quel Gran Premio non gli è mai andato giù. Eppure era solo una sconfitta". Tanto ha dichiarato "il dottore" in una intervista rilasciata al "Dainese Legends".

Parole che giungono ocme un fulmine a ciel sereno. Valentino, solo qualche settimana fa, aveva salutato con dispiacere il ritiro del centauro australiano dalla Motogp: "Ci mancherà", disse.

Il pilota Yamaha ha lanciato dardi anche verso il motociclismo in generale, accusandolo di "troppa serietà. C'è bisogno anche di divertimento.Purtroppo qualcosa è cambiato negli ultimi anni. Nessuno ha più una vita normale, tutti si allenano moltissimo e seguono delle diete ferree. In passato erano altre qualità, come il coraggio, ad avere più importanza".

Nonostante tutto, però, Valentino Rossi è ancora molto legato al mondo delle due ruote e dichiara di divertirsi ancora tantissimo. "C'è tanta adrenalina prima della gara, ma è una sensazione bellissima".

"Per me correre è come una droga" continua Valentino "Appena inizia il Gran Premio ti tovi come proiettato in un'altra dimensione, tutto diventa più chiaro perché la concetrazione sale alle stelle, pensi solo a quel che devi combinare in pista. Sfortunatamente la gara dura solo 3-4 ore, il giorno dopo hai già bisogno di un'altra gara, di un'altra sfida da vincere, perché arrivare al traguardo primi è fantastico".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019