Excite

Vancouver 2010, ci siamo! Napolitano consegna le bandiere

Ci siamo, Vancouver 2010 è alle porte ed il Presidente Napolitano ha ufficialmente consegnato le bandiere agli azzurri che rappresenteranno l’Italia alle Olimpiadi, Di Centa e Dal Maistro, che guideranno la spedizione azzurra ai Giochi Olimpici e Paralimpici.

È una grande responsabilità per me, a Vancouver avrò emozioni grandissime a rappresentare atleti ma tutti gli sportivi e appassionati che ci seguiranno da casa. Sono molto emozionato’, ha commentato Giorgio Di Centa, e gli ha fatto subito eco anche Gianmaria Dal Maistro, oro a Torino 2006: 'È un grande onore essere qui, ricevere questa bandiera è un'emozione incredibile, essendo stata la prima volta che viene data la bandiera ad un atleta delle paralimpiadi è qualcosa in più. Dopo Torino è cambiato qualcosa per lo sport disabile, speriamo che in futuro si prosegua su questa linea’.

Napolitano poi si è detto molto orgoglioso degli atleti azzurri, rimarcando in primis come lo sport italiano ‘vada molto forte in ambito agonistico’ e soprattutto sottolineando che gli atleti avranno una grande responsabilità: ‘Dobbiamo far crescere i valori educativi nello sport come pratica di massa e valore sociale’, ribadendo ancora una volta di fronte anche al presidente del Coni, Giovanni Petrucci e al presidente del Comitato Italiano Paralimpico, Luca Pancalli, l’importanza della disciplina agonistica.

Orgoglio e fiducia: ‘I vostri successi - ha sottolineato Napolitano - sono motivo di fiducia per il Paese, siete anche voi una componente dello sforzo collettivo che il Paese sta facendo e contribuite a tenere alto il morale’. Il Presidente ha anche promesso agli atleti di ‘tenersi in contatto telefonicamente’ con loro e poi ha continuato: 'Speriamo non a ore troppo difficili, visto che con il Canada ci sono nove ore di differenza’.

Un mese a Vancouver, i nervi sono tesi, l’agonismo cresce ma soprattutto la voglia di vincere davanti agli occhi di tutto il mondo.

Foto: Il friuli.it

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017