Excite

Vancouver è pronta! Che lo spettacolo cominci!

E’ tutto pronto. La fiaccola olimpica sta percorrendo l’ultimo tratto di strada prima di accendersi alle 17 di domani (in Italia saranno le 2 della notte) a Vancouver, e dare ufficialmente il via ai XXI Giochi Olimpici invernali. Attesa come sempre la cerimonia d’apertura che come sempre catalizzerà l’attenzione di milioni e milioni di spettatori, che si svolgerà al BC Place, dove prenderà vita lo spettacolo olimpico davanti a 60mila spettatori.

Una cerimonia al chiuso dove la nostra nazionale azzurra, composta da 109 atleti, sfilerà alle 18.19 tra Israele e Giamaica, mostrando il tricolore che speriamo di veder sventolare sui gradini più alti del podio: i nostri azzurri, capitanati da Giorgio Di Centa sfileranno con un cappotto grigio e dolcevita in cachemire, pantaloni bianchi, cintura e scarpe blu, tradizionale, ma di gran classe, d’altronde dall’Italia, capitale della moda Mondiale, ci si aspetta sempre il meglio.

Segui lo speciale di Excite con i video, le foto e le news, tutto su Vancouver 2010!

82 nazioni che competono e certo non sarà facile portare a casa i risultati, ma ne vale la pena! Oltre che ad entrare nella storia però, grazie all’accordo raggiunto tra il presidente del Coni Petrucci e il segretario generale Pagnozzi, per gli italiani si prospettano interessanti gratificazioni economiche in caso di medaglie, sono stati infatti decisi i premi per gli atleti azzurri, ai quali spetteranno 140mila euro per l'oro, 75mila per l'argento e 50mila per il bronzo, il tutto finanziato dai 30 ai 16mila euro annui. Ovviamente è molto difficile fare delle previsioni su come andranno le cose ma Petrucci crede nella possibilità di fare bene: ‘Otto medaglie possono essere una grande impresa ma anche un risultato mediocre. Vanno messe a confronto con quelli delle altre squadre. Abbiamo atleti che possono vincere in molte gare. In ogni caso preferirei tornare a casa con meno medaglie e vedere più controlli: il successo più bello è l'assenza di doping’.

Già proprio il doping come abbiamo già accennato in questi giorni non sarà assolutamente tollerato né dagli organizzatori, né dalla polizia, né dalle singole federazioni, Italia in primis, che ha già stabilito, nel caso ce ne fosse bisogno e speriamo non sarà così, una multa di 100mila euro per chiunque verrà sorpreso positivo ai controlli, e su questo non si transige!

Ad accendere la fiaccola sarà con tutta probabilità Wayne Gretzky, in Canada un vero e proprio eroe, solo che invece di volare come Superman gioca ad hockey, però non è detto, quando si tratta di spettacolo ed Olimpiadi siamo abituati davvero a tutto. Intanto la fiaccola viaggia e in ogni posto arrivi c’è mezzo che Canada si mobilita per godersela, un po’ come fosse la personale vendetta di una nazione sempre offuscata dalla presenza degli Stati Uniti.

Benvenuta Vancouver… e per non perdervi nulla di questi Giochi Olimpici invernali seguite lo speciale di Excite con tutte le news, le foto ed i video più belli che questo attesissimo evento ci porterà!

Guarda questa toccante tappa nel viaggio della torcia olimpica

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017