Excite

Vettel davanti a Webber e Alonso: doppietta della Red Bull che vince il titolo

Una vera battaglia quella di Fernando Alonso oggi in Brasile, in un Gp dominato letteralmente dalle due Red Bull che, nonostante la safety car, si piazzano davanti fin dall’inizio e non fanno altro che tirare dritto fino alla fine e mantenendo la loro politica della ‘nessuna strategia’: infatti Vettel è davanti e ci rimane fino alla fine, senza far passare Webber, nonostante questo significhi che ad Abu Dhabi lo spagnolo della Ferrari potrà diventare campione del mondo vincendo o arrivando secondo, se invece oggi Webber avesse vinto si sarebbe portato a casa il titolo anche solo finendo davanti ad Alonso.

Ma infondo per la Ferrari meglio così, unica emozione positiva nel giorno in cui la Red Bull si porta a casa un titolo costruttori cercato e senza ombra di dubbio meritatissimo, dato lo strapotere messo in mostra in tutto il Mondiale. Da parte sua Alonso oggi ce l’ha messa davvero tutta infilando una serie di sorpassi uno dietro l’altro, il più bello è l’ultimo su Hamilton, che quantomeno gli hanno concesso di agguantare un terzo posto fondamentale per la classifica piloti.

Dietro i tre sul podio arrivano Hamilton appunto, Button che prima della gara quasi non veniva rapito da un gruppo di uomini armati, Rosberg, Schumacher, Hulkenberg, Kubica e Alguersuari, mentre è solo 15° Felipe Massa che delude le aspettative specie perché qui era casa sua, ma ormai chi viene dopo conta poco: quello che conta è che tra una settimana si decide chi si porterà a casa il titolo che conta più di tutti, e soprattutto se sarà Fernando Alonso l’uomo giusto per regalare un sorriso ai tanti tifosi Ferrari.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019