Excite

Vince Fedrigo a Pau, peccato per Cunego

Continua la maledizione di Damiano Cunego a questo Tour de France che proprio non gli vuole regalare soddisfazioni nelle volate finali, ed anche a Pau, nonostante una prova fantastica non c’è stato verso battere Pierrick Fédrigo, un francese che conosciamo bene dopo averlo visto battere nella stessa maniera Franco Pellizotti lo scorso anno.

Guarda tutte le tappe del Tour de France 2010

Quindi niente da fare nemmeno questa volta e quarto posto dietro anche a Casar e Plaza: ‘Queste volate sono un terno al lotto, sono rimasto un po' chiuso e non sono riuscito ad uscire - spiega Cunego -. Peccato, perché ci provo sempre ed ogni tanto mi piacerebbe vincere’. Si sveglia anche Lance Armstrong in questa tappa dimostrando di non essere proprio del tutto bollito scattando a 60 km dall’arrivo insieme al fido Horner ma dando l’idea di non essere convincente nel finale, almeno però il 6° posto è un risultato onorevole di chi ci ha provato.

Tutto l’opposto di Andy Schleck e Alberto Contador che tutti attendevano in questo tappone di 200km con ben quattro Gran Premi della Montagna ed il loro atteggiamento, senza mai uno scatto, un tentativo di attacco, solo estenuante attesa, non è piaciuta a nessuno, né agli organizzatori né al pubblico. Ci sono poi Petacchi e Basso: il primo perde la maglia verde, pensieroso anche si pensa per la faccenda doping, l0altro arriva tra i velocisti e fa vedere di esserci ancora, anche se il giorno di riposo di oggi sembra proprio servirgli come non mai.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019