Excite

Vinokourov saluta l’Olanda con la maglia rosa!

Tappa ventosa oggi al Giro d’Italia vinta in volata dal belga Wouter Weylandt della Quick Step che evidentemente conosceva bene questi 224 km da Amsterdam a Middelburg, tanto che ha tenuto bene fino alla fine rimanendo sempre tra i primi e capace di centrare il momento giusto per infilarsi nella volata finale che lo ha premiato ai danni di Grame Brown (Rabobank) e del tedesco Robert Forster della Milram.

La tappa di oggi si è svolta in maniera regolare se non fosse un forte vento ha condizionato l’andatura dei corridori che specie sulle coste hanno trovato difficoltà legate alle forti brezze che arrivavano dal mare, ma la vera prima notizia è che Cadel Evans ha già perso la medaglia d’oro a favore dal kazako Alexandre Vinokourov che a differenza dell’australiano non ha mai mollato il gruppo dei fuggitivi ed ha tenuto bene in volata, Evan invece ha mollato nel finale arrivando al traguardo con 45’’ di svantaggio.

Sfortunato Petacchi che poteva davvero fare un figurona nel finale, ma una foratura a 40km dall’arrivo lo ha completamente tagliato fuori dai giochi, un vero peccato. Dopo la tappa di oggi cambia la classifica generale, perché dietro alla nuova maglia rosa Vinokourov sale il britannico David Millare bene anche Vincenzo Nibali quarto a 5’’.

Domani il Giro riposa e finalmente sbarca in Italia, l’appuntamento è a mercoledì per la cronosquadre di 33 km da Savigliano a Cuneo.

Foto: ilgiornale.it – corriere della sera.it

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019