Excite

Volley, 8 giorni ai Mondiali: Magri spinge gli azzurri

Mancano solo 8 giorni al Mondiale di Volley Italia 2010 che si disputerà dal 25 settembre al 10 ottobre prossimo nelle principali città della nostra penisola (con attesissima finale a Roma), e così a sorreggere il morale dei nostri azzurri scende in campo anche Carlo Magri, presidente della Federvolley, che ha parole di grande speranza per questa formazione che quantomeno ha già dimostrato di essere cresciuta molto.

Mi aspetto di tutto dalla kermesse iridata, non voglio pormi limiti. Sarà dura perché il livello medio delle altre squadre si è elevato di molto, prevedo grande equilibrio. Obiettivi minimi non ce ne sono, è tutto in mano al commissario tecnico – spiega Magri che poi naturalmente parla del fattore campo che sarà l’uomo in più - Ci aspettiamo una grossa mano dal pubblico, ci aspettiamo di vedere palazzetti pieni, non solo per le partite della nostra nazionale. Noi veniamo da un ciclo lungo 15 anni e ed è difficile trascinare una striscia simile: il quarto posto di Pechino, però, dimostra che siamo ancora in grado di competere con chiunque’.

L’Italia trascinatrice del volley, infatti dopo questi mondiali si disputeranno anche altre due manifestazioni iridate di primissimo ordine: ‘Dopo i Mondiali maschili di quest'anno, ospiteremo quelli di beach volley l'anno prossimo e quelli femminili tra tre anni - conclude Magri - ciò testimonia il gran lavoro che abbiamo fatto negli ultimi anni. Anche per questo motivo spero che il risultato sportivo sia all'altezza’.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019