Excite

Volley, Cuneo batte Trento e vince la Supercoppa italiana

Non ce lo si aspettava, almeno non per come si e’ manifestato, ma con un 3-0 (25-20, 25-23, 25-22) secco e senza sconti la Bre Banca Lannutti Cuneo, campione d’Italia, affossa i campioni del Mondo dell'Itas Diatec Trentino nella Supercoppa italiana сhe si e’ disputata al PalaRuffini di Torino.

Cuneo prende subito il largo nel primo set attaccando i punti deboli dei trentini сhe faticano notevolmente a prendere le misure, svegliandosi solo nella seconda parte quando pero’ la Bre Banca Lannutti e’ gia’ lontana (tanta differenza in attacco, Cuneo ha il 55%, Trento il 38%).

La storia nel secondo set cambia e Trento e’ determinata a non mollare piu’ nulla, tanto сhe si procede in un punto a punto serrato fino a che non sono proprio i campioni del mondo ad andare in vantaggio di due punti: pero’ Cuneo non molla e questo atteggiamento paga bene dato сhe prima arriva il pareggio e poi i punti decisivi сhe consegnano alla Bre Banca Lannutti anche il secondo parziale.

Il terzo set è cominciato con molte imprecisioni in battuta sia da una parte sia dall'altra, fino a quando non è arrivato l'errore in ricezione di Juantorena che è valso un punto in battuta a Grbic. Set equilibrato ma sul finale arriva il punto decisivo di Alexander Volkov (mpv) che regala a Cuneo la quarta Supercoppa Italiana: il PalaRuffini di Torino è esploso con la gioia dei piemontesi.

BRE BANCA LANNUTTI CUNEO: Mastrangelo 9, Henno (L), Parodi 12, Wijsmans 8, Carletti, Grbic 5, Nikolov 9, Patriarca, Volkov 12. Non entrati Galic, Fortunato, Montagna, Peda. All. Giuliani.

ITAS DIATEC TRENTINO: Kaziyski 11, Leonardi 2, Birarelli 8, Della Lunga, Juantorena 8, Vieira De Oliveira 1, Sala 2, Sokolov 10, Stokr 5, Bari (L). Non entrati Zygadlo, Colaci, Garcia Pires Ribeiro. All. Stoytchev

Foto: LaPresse

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019