Excite

Vuelta 2013: Nibali è secondo! Horner vince il Giro di Spagna. Ma è giallo doping

  • Getty Images

Christopher Horner a 42 anni suonati è il primo americano ad aggiudicarsi la Vuelta di Spagna. Lo ha fatto beffando, sabato, Vincenzo Nibali, staccato sull'ultima e decisiva salita, la temibile Angliru, nonostante i ripetuti attacci del ciclista siculo. Il misero vantaggio di 3" in classifica generale si è così allungato a 37", un distacco che gli ha consentito di arrivare alla passerella di Madrid senza patemi d'animo.

Foto Vuelta di Spagna 2013

Se ieri è stato il giorno del Rosso, come il colore della maglia del leader della corsa a tappa iberica, inopinatamente finita sulle spalle dell'attempato americano, oggi, lunedì, è il giorno del giallo. Dove il Tour de France non c'entra nulla.

Così come riporta il quotidiano As, uomini dell'agenzia antidoping spagnola sono stati incaricati di effettuare dei controlli su Christopher Horner, trovandolo però irreperibile.

All'interno dell'Hotel Princess di Alcorcon, il cui inidirizzo è stato fornito dalla sua squadra, la RadioSchak, non c'era. Dove era finito il buon Chris? A fornire una spiegazione ci ha pensato, qualche ora fa, lo stesso team.

"Chris Horner ha saltato il controllo a sorpresa perché gli uomini dell'agenzia antidoping lo hanno cercato nel posto sbagliato. Horner non ha dormito con noi questa notte, ma nell'albergo che ospitava la moglie", ha dichiarato un addetto alla comunicazione della RadioSchak.

L'agenzia antidoping spagnola si è messa sulle tracce di Horner (che alla Vuelta 2013 ha colto il successso più importante della sua ventennale carriera) su segnalazione della Usada, l'organizzazione statunitense che da anni lo marca stretto.

HORNER E CONTADOR - Nonostante i risultati non propriamente eccelsi, Horner nel 2011 rilasciò una dichiarazione che a moli risuonò strana: "Più forte di me c'è solo Contador...". Al ciclista spagnolo venne poi, storia del febbraio 2012, affibbiata una squalifica di due anni. Per doping, of couse.

CLASSIFICA GENERALE 1. Christopher Horner (Usa, RadioShack) in 81h52'01"
2. Vincenzo Nibali (Ita, Astana) a 0'37"
3. Alejandro Valverde (Esp, Movistar) a 1'36"
4. Joaquin Rodriguez (Esp) a 3'22"
5. Nicolas Roche (Irl) a 7'11"
6. Domenico Pozzovivo (Ita) a 8'00"
7. Thibaut Pinot (Fra) a 8'41"
8. Samuel Sanchez (Esp) a 9'51"
9. Leopold Konig (Cze) a 10'11"
10. Daniel Moreno (Esp) a 13'11"

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018