Excite

Vuelta, Nibali ci crede e torna in rosso

Ora Vincenzo Nibali ci crede davvero. Dopo aver chiuso la prova a cronometro della Vuelta (46 km con partenza e arrivo a Penafiel) con il tempo di 54'38, guadagnando la bellezza di 4'17’’ su Rodriguez, Nibali torna in maglia rossa e ad essere leader di una corsa che sta entrando nelle sue fasi finali.

Solo 39’’ secondi lo separano da Mosquera, che è il più accreditato a dare fastidio in vista delle ultime 4 tappe che separano Nibali da un successo che, in ottica della sua carriera, sarebbe l’ennesima controprova di quanto questo talento sia sempre in ulteriore crescita, dopo che anche Bettini lo ha scelto per la Nazionale che affronterà il Mondiale australiano.

Ma prima c’è da chiudere questa Vuelta a testa alta: Peter Velits slovacco dell' HTC-Columbia dopo aver vinto la crono è ora terzo in classifica a 2 minuti dal siciliano, ed essendosi perso per strada pure l'altro spagnolo Joaquin Rodriguez, l’unico che continua a fare veramente paura è e rimane Mosquera.

Ora rimangono 4 tappe anche se le vere insidie arriveranno solo nella ventesima frazione di sabato, la San Martin Valdeiglesias-Bola del Mundo di 172 km, 22 km di salita prima di alzare le braccia al cielo.

Foto: sportitalia.it

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019