Excite

Wimbledon 2015: Serena Williams ad un passo dalla leggenda, Muguruza battuta in due set

  • Getty Images

Serena Williams conquista il terzo titolo del Grande Slam edizione 2015 vincendo il torneo di Wimbledon ed è in possesso di tutti i titoli dello slam essendo la campionessa in carica degli US Open. In finale l’americana ha battuto Garbine Muguruza in due set con un periodico 6-4, 6-4. La finale è stata molto combattuta ed alla fine la spagnola ha ceduto soprattutto per il pesantissimo gap di esperienza a favore della numero uno del mondo.

La Muguruza parte senza grosse remore e si porta avanti di un break mandando subito in confusione la più piccola delle sorelle Williams. Un break che la spagnola tiene, nonostante le diverse palle break concesse, fino all’ottavo gioco quando il suo schema si impalla definitivamente e concede via libera all’americana che infila tre game consecutivi e porta a casa il primo parziale.

Scopri l'orario della finale maschile di Wimbledon 2015

Il colpo è pesante da digerire e Serena Williams sembra padrona del campo. L’urlo lanciato alla fine del primo set l’ha liberata ed il secondo set diventa una passerella infinita. Dopo l’uno a uno la Williams cala il poker e si porta sul 5-1 con gli addetti all’organizzazione che cominciano a spingere la coppa del torneo inglese verso l’entrata del campo centrale.

Guarda l'intervista a Serena Williams dopo la finale

La consapevolezza della vittoria imminente colpisce anche una giocatrice di grandissimo talento come Serena Wiliams. La Muguruza ritrova smalto e si porta sul 3-5. Annulla un match point e sale sul 4-5 e servizio. Una rimonta incredibile che galvanizza tutto il pubblico del campo centrale che vorrebbe vedere un insperato e bellissimo terzo set.

Guarda Djokovic che perde le staffe con una raccattapalle

Il decimo game, però, è l’emblema della partita con la Muguruza che perde a zero il servizio paralizzata dalla tensione. Serena Williams si porta ad un passo dal record di Steffi Graf e ad un passo dalla vittoria del Grande Slam, l’ultima donna a riuscirci fu proprio la leggenda tedesca. Appuntamento allo US Open, non si intravedono, però, avversarie degne di nota.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018