Excite

Wta Toronto: Clijsters si ritira, oggi debutta la Schiavone

  • LaPresse

Nessun problema per Serena Williams che si qualifica con merito superando il primo turno senza difficoltà: la tennista statunitense infatti batte Alona Bondarenko con un netto 6-0, 6-3. Quello che fa notizia invece è l'infortunio che mette ko la tennista belga Kim Clijsters, n°2 del ranking mondiale.

Nel primo turno del Wta di Toronto infatti conduceva con il punteggio di 6-3, 1-2 contro la cinese Zheng Jie quando è stata obbligata al ritiro per un infortunio agli addominali. 'Già durante il riscaldamento sentivo una fitta al muscolo sinistro dell'addome e la cosa è andata peggiorando - le parole della Clijsters dopo l'infortunio - Mi sono già sottoposta a un'ecografia che ha evidenziato un parziale stiramento. Mancano poche settimane agli Us Open e farò di tutto per recuperare'. Sfortuna che continua a perseguitare la tennista belga considerando che era stata già costretta a saltare il torneo di Wimbledon per lo stesso problema e ora si trova a dover compiere una vera e propria corsa contro il tempo per recuperare in vista del prossimo US Open.

Tra le tenniste italiane da segnalare la vittoria di Flavia Pennetta che ha battuto Maria Kirilenko con un meritato 6-3 6-1. Qualificazione al 2° turno dove affronterà Galina Voskoboeva, che nel primo match ha eliminato a sorpresa la favorita francese Marion Bartoli. Avanti anche Roberta Vinci, che si sbarazza di Yanina Wickmayer con il punteggo di 6-4, 6-2 ma avrà al prossimo turno un match sulla carta molto proibitivo con la n°1 del mondo Caroline Wozniacki. Va fuori l'altra italiana Sara Errani, battuta 7-5 6-1 da Anabel Medina Garrigues. Debutto odierno per Francesca Schiavone che sarà opposta alla russa Ekaterina Makarova mentre sempre nella giornata di oggi scenderanno in campo le due finaliste dell'ultimo torneo femminile di Wimbledon: la vincitrice Kvitova giocherà proprio contro Anabel Medina Garrigues mentre Maria Sharapova si vedrà opposta alla Jovanovski.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2021