Excite

Zoeggeler non fa sconti, si comincia bene!

Se doveva presentarsi da favorito a Vancouver 2010 c’è da dire che Armin Zoeggeler non ha perso tempo. Il vincitore di otto coppe del mondo, nella gara di apertura della coppa di quest’anno si è già imposto a Calgary, centrando il 46° successo in carriera, con una gara tra l’altro in rimonta.

Terzo nella prima manche il 35enne azzurro nella seconda è stato artefice di una prova devastante per potenza e precisione, prova che ha concluso con il tempo di 1'30"068, piazzandosi davanti al tedesco David Moeller (1'30"124) che aveva concluso in prima posizione la manche 1, e al russo Albert Demtschenko (1'30"166). Indietro gli altri azzurri: Reinhold Rainer è 15° (1'30"751), Wilfried Huber è 20° (1'30"922) e David Mair è 21° (1'30"956).

Una vittoria quasi insperata quella canadese a detta di Zoeggeler, anche se il suo obiettivo dichiarato di stagione rimane senza dubbio Vancouver: "Sono un po' sorpreso – sottolinea a fine gara -. La chiave per la vittoria sono state le due manche solide, senza grandi errori. Nell'inverno olimpico, la Coppa del Mondo non è così importante. Sto solo pensando ad una gara per volta''.

Ordine d'arrivo: 1. Armin Zoeggeler (Ita) 1'30"068 (45"046/45"022); 2. David Moeller (Ger) 1'30"124 (45"014/45"110); 3. Albert Demtschenko (Rus) 1'30"166 (45"044/45"122); 4. Felix Loch (Ger) 1'30"221 (45"131/45"090); 5. Samuel Edney (Can) 1'30"260 (45"055/45"205); 6. Tony Benshoof (Usa) 1:30"491 (45"190/45"301).

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017